Preso con tre kg di cocaina per lo spaccio a Frosinone nel bagagliaio dell’auto

Grazie all’intuito degli agenti della squadra mobile è finita la corsa dello spacciatore nei pressi del casello autostradale di Ferentino. L'uomo è stato arrestato

Gli investigatori della Squadra Mobile, seppur impegnati anche nel contrasto alle violazioni delle disposizioni anti-covid, non abbassano la guardia rispetto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nelle ore scorse i polizotti hanno notato nei pressi del casello autostradale di Ferentino il transito a bordo della sua auto di un uomo nei cui confronti da qualche tempo era stata posta una certa attenzione, proprio perché sospettato di essere attivo nello spaccio di stupefacenti nell’area del capoluogo. In particolare gli agenti sono stati insospettiti dalle manovre azzardate compiute alla guida dal soggetto e per questo hanno deciso di procedere al controllo.

La droga nascosta nel bagagliaio

Nel bagagliaio della vettura sono stati trovati, meticolosamente occultati, tre involucri contenenti 3 kg di cocaina, mentre nella successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati denaro e due bilancini di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arresto

L’uomo, attualmente sottoposto anche ad un provvedimento di D.A.SPO., è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione della locale Autorità Giudiziaria condotto presso il Carcere di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento