Grazie al cane Wumm scoperti 10 Gr droga in una scuola

Continua l'opera di monitoraggio dei plessi scolastici da perte delle forze dell'ordine per scoraggiare i più giovani nell'utilizzare gli stupefacenti

Lotta alla detenzione, al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questo è quanto ogni giorno la questura del capoluogo in sinergia con la scuola sta mettendo in atto attraverso servizi mirati.  A questo da  aggiungere incontri, dibattiti, manifestazioni e “servizi” mirati che hanno come protagonista l’adolescente, che va tutelato ed adeguatamente formato per vivere consapevolmente in un contesto sociale che può offrire anche modelli negativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia di Stato intende scoraggiare i giovanissimi alla “tentazione” droga, per gli evidenti risvolti negativi sulla salute oltre che per le conseguenze amministrative o penali legate alla detenzione, ma al tempo stesso lanciare un chiaro segnale a chi pensa di incrementare il “business” spacciando tra i giovanissimi. Anche questa mattina è stato ispezionato un istituto del capoluogo, comprese le aree adiacenti. A coordinare l’attività i dirigenti della Squadra Mobile e della Squadra Volante, rispettivamente dr. Carlo Bianchi e dr. Flavio Genovesi.Prezioso il contributo dell’unità cinofila della Polizia di Stato:il fiuto di Wumm ha permesso di rinvenire oltre 10 grammi di sostanza stupefacente, tra hashish e canapa indiana.Sequestrati anche diversi tritarbe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento