Notte infuocata in via De Matthaeis

Due auto, appartenenti a familiari di pregiudicati, sono state date alle fiamme a distanza di pochi minuti l'una dall'altra

Incendiate la scorsa notte due vetture nel capoluogo ciociaro. Il primo incendio è avvenuto intorno alle 2.00 in via Beata Maria De Matthaeis. La macchina era di proprietà della moglie di Pino Cupido, personaggio noto alle forze dell'ordine per svariati reati. Sul posto a domare  il rogo, i vigili del fuoco di Frosinone. Gli stessi pompieri hanno accertato che la natura dell'incendio è dolosa. Identica situazione intorno alle 2.53 dove allo stesso indirizzo è stata bruciata un'altra macchina, una Nissan Micra. L'auto era in uso dalla suocera di Eugenio Sabellico noto pregiudicato del posto.Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri del comando provinciale agli ordini del colonnello Fabio Cagnazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento