Il consigliere Enrico Straccamore minacciato per compravendita di voti, denuncia due persone

Il politico locale si era affidato a due cognati per gestire la campagna elettorale ma scontento ha richiesto loro i soldi ed è stato minacciato

Il consigliere comunale di Frosinone Enrico Straccamore (Forza Italia) ha presentato denuncia in procura ai danni di due persone, cognati tra loro di 31 e 34 anni perchè a suo dire sarebbe stato vittima di un'estorsione.

I fatti

Il fatto risale a qualche tempo fa quando un candidato alle prossime elezioni regionali aveva chiesto al politico locale di sostenerlo nella campagna elettorale che si preannunciava dura e faticosa. Così Straccamore si era preoccupato di trovare le persone giuste a cui poter affidare l'incarico. La scelta era caduta sui due cognati ed a loro era stato dato l'incarico di preoccuparsi dei manifesti degli eventi da programmare e della pubblicità che sarebbe stata fatta tramite il porta a porta.

I 1000 euro e la presunta truffa

Per questo lavoro il consigliere comunale aveva versato un acconto di 1000 euro il resto lo avrebbe versato a lavoro concluso. Ma qualcuno gli aveva detto di non fidarsi si quei due perchè aveva saputo che si stavano occupando di pubblicizzare un altro politico di fazione diversa.

La richiesta

A quel punto l'uomo aveva chiesto la restituzione della somma. Ma la coppia di rimando avrebbe minacciato di denunciarlo per aver cercato di comprare i loro voti. Una vera e propria infamia sulla quale Straccamore, uomo integerrimo noto per la sua grande onestà e professionalità, non ha voluto assolutamente soprassedere. Così è scatata la denuncia in questura.

Le indagini ed il sequestro dei telefoni cellulari

A quel punto sono state avviate le indagini. I telefonini dei cognati sono stati sequestrati proprio per verificare che titpo di contatti avessero avuto i due con l'altro candidato. Gli indagati difesi dall'avvocato Giampiero Vellucci avrebbero sostenuto la loro estraneità ai fatti a loro contestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento