Esce di casa nonostante sia agli arresti domiciliari: scoperto 29enne del capoluogo

I falchi hanno avvistato l’uomo al di fuori della propria abitazione e l’hanno tradotto nella Casa Circondariale

È sempre alta l’attenzione della Squadra Volante della Questura nei confronti dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari. L’attenzione dei Falchi – poliziotti in moto in borghese – ha permesso di sorprendere un altro soggetto inottemperante agli obblighi previsti dalla misura cautelare personale. Disposto dal giudice nei confronti dell'imputato, il provvedimento consiste nel divieto di allontanarsi dalla propria dimora. Il soggetto sottoposto agli arresti domiciliari deve, pertanto, permanere nel perimetro delle mura domestiche e, nel caso il giudice lo abbia espressamente disposto, non può utilizzare internet, il telefono e altri mezzi di comunicazione a distanza e non può ricevere persone, al di fuori di coloro che abitano con lui e che lo assistono. Il 29enne, trovato fuori dall’abitazione, è stato arrestato e tradotto presso la locale Casa Circondariale. L’attenzione della Squadra Volante resta alta: il dr. Genovesi, per un migliore monitoraggio del territorio, ha articolato servizi di vigilanza dinamica con i Falco, i Nibbio e le Pantere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento