Truffatrice tenta di riscuotere due assegni di oltre 1500 euro alle poste ma viene scoperta

Una donna campana di 36 anni si è rivolta alle poste di Frosinone ed a quelle di Ferentino cercando di mettere in atto il raggiro. Intervengono i carabinieri e la denunciano

poste

Ha tentato di cambiare un assegno di oltre 1.500 euro in ben due uffici postali ciociari ma è stata scoperta e smascherata. Stiamo parlando di una 36 enne residente nell’hinterland napoletano, già nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, che è stata denunciata per tentata truffa continuata e aggravata e falso materiale aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento dei carabinieri

I carabinieri della locale stazione hanno raccolto elementi di colpevolezza nei confronti della stessa, la quale mediante artifizi e raggiri, esibendo documenti di identità e deleghe risultati essere falsi, aveva tentato di riscuotere presso due Uffici Postali, rispettivamente di Frosinone e Ferentino, rimborsi IRPEF intestati a due donne residenti in provincia di Benevento per un importo complessivo di Euro 1.560,00. Nella circostanza, a carico della donna è stata avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento