Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Truffatrice tenta di riscuotere due assegni di oltre 1500 euro alle poste ma viene scoperta

Una donna campana di 36 anni si è rivolta alle poste di Frosinone ed a quelle di Ferentino cercando di mettere in atto il raggiro. Intervengono i carabinieri e la denunciano

Ha tentato di cambiare un assegno di oltre 1.500 euro in ben due uffici postali ciociari ma è stata scoperta e smascherata. Stiamo parlando di una 36 enne residente nell’hinterland napoletano, già nota alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, che è stata denunciata per tentata truffa continuata e aggravata e falso materiale aggravato.

L'intervento dei carabinieri

I carabinieri della locale stazione hanno raccolto elementi di colpevolezza nei confronti della stessa, la quale mediante artifizi e raggiri, esibendo documenti di identità e deleghe risultati essere falsi, aveva tentato di riscuotere presso due Uffici Postali, rispettivamente di Frosinone e Ferentino, rimborsi IRPEF intestati a due donne residenti in provincia di Benevento per un importo complessivo di Euro 1.560,00. Nella circostanza, a carico della donna è stata avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffatrice tenta di riscuotere due assegni di oltre 1500 euro alle poste ma viene scoperta

FrosinoneToday è in caricamento