menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con gli amici invece che agli arresti domiciliari

Un ragazzo ciociaro è stato fermato nei pressi del casello autostradale di Frosinone

Doveva scontare ancora 16 giorni di arresti domiciliari ma se ne andava tranquillamente in giro con gli amici sulla Monti Lepini ma è stato scoperto dagli uomini di una pattuglia della Squadra  Volante della Questura,  nel corso di un posto di controllo di blocco, nei pressi del Casello A1 di Frosinone.

Gli accertamenti

Dagli accertamenti è emerso che  nei confronti di uno degli occupanti, un 30enne dell’hinterland frusinate, il Tribunale di Sorveglianza di Roma ha disposto l’espiazione di una pena residua di giorni 16 da scontare agli arresti domiciliari. Accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito, all’uomo veniva notificato il provvedimento, che si rendeva pertanto esecutivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento