Eseguita l'autopsia sul feto morto qualche settimana prima del parto allo Spaziani

Per questa morte, avvenuta qualche giorno fa, sono stati indagati per omicidio colposo due medici ed un'infermiera

Si è concluso da poche ore l'esame autoptico sul feto morto di 35 settimane di gestazione. Il medico legale della procura Vincenza Liviero ha provveduto a prelevare organi interni e tessuti che dovranno essere analizzati presso l'istituto di medicina legale della capitale da alcuni affermati anamatopatologi.

La storia

La vicenda risale a alcuni giorni fa quando una donna in stato di gravidanza e prossima al parto si è recata presso l'ospedale "F.Spaziani" perchè  avvertiva alcuni dolori. Quando però il ginecologo che la teneva in cura ed un collega hanno provveduto ad utilizzare la sonda (uno strumento che viene utilizzato proprio per stabilire seil battito del feto sia regolare) hanno scoperto che il piccino che aveva in grembo la signora era morto. La donna tra l'altro avrebbe partorito naturalmente il suo bambino che era già deceduto. 

L'arrivo della polizia

Ad allertare gli agenti della sezione Volanti, un medico del nosocomio frusinate che aveva voluto vederci  chiaro su questo decesso improvviso. A seguito di tali fatti, due dottori ed una infermiera sono finiti sul registro degli indagati per l'ipotesi di reato di omicidio colposo. Nel collegio difensivo gli avvocati Giuseppe Spaziani, Claudia Padovani e Angelo Testa. I genitori del piccino si sono invece rivolti agli avvocati Alessia Oddi e Daniele Colasanti. Per i consulenti di parte sono stati nominati Giancarlo Oliva ed Alessandro Marioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento