Maxi furto in una gioielleria del centro commerciale Le Sorgenti

Quattro malvimenti si sarebbero introdotti nel cuore della notte trafugando preziosi dal valore di circa 50.000 euro. Avviate le indagini della polizia

Colpo grosso la scorsa notte presso la gioielleria "Jo-yello" ubicata all'interno del centro commerciale "Le Sorgenti" in via Armando Vona. Ancora un furto è stato messo a segno nella zona industriale della città, l'ennesimo in queste ultime settimane. Dalle prime informazioni raccolte sembrerebbe che quattro persone con volto travisato si siano introdotte nel cuore della notte all'interno dell'attività commerciale arraffando gioielli e preziosi dagli espositori. Malgrado l'all'allarme di sicurezza sia scattato simultaneamente i malvmenti sono riusciti a portare via una refurtiva dal consistente valore. Si parlerebbe di un bottino da circa 50.000 euro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della sezione Volanti coordinanti dal dottor Flavio Genovesi. Sono state quindi avviate le opportune indagini per dare un volto ed un'identità agli autori dell'ennesimo colpo. A mettere a segno il furto sarebbe stata una banda ben organizzata composta almeno da dieci persone, ognuno con il suo ruolo stabilito. Secondo gli investigatori si tratterebbe di professionisti del "mestiere" che avrebbero studiato il piano con dovizia di particolari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento