rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Furto di energia elettrica, acqua e gas, i carabinieri del comando provinciale a caccia dei "furbetti"

Nel corso delle ispezioni i militari hanno rinvenuto degli illeciti in alcune unità abitative in corso Lazio a Frosinone.Dalle ispezioni sarebbe emerso anche un contatore del metano abusivo e dunque pericoloso per l'incolumità pubblica

Furto di acqua energia e gas metano, i carabinieri del comando provinciale a caccia dei "furbetti". I controlli avviati nei giorni scorsi dai militari agli ordini del comandante provinciale Colonnello Fabio Cagnazzo hanno fatto emergere numerose irregolarità soprattutto in alcune palazzine di Corso Lazio a Frosinone.

Numerose le irregolarità sui  contatori della rete idrica e del metano

Nel corso delle ispezioni, infatti,  i militari hanno scoperto che alcune famiglie usufruivano illecitamente di tali servizi. I controlli, effettuati con la collaborazione tecnica di personale di ACEA, 2 RETE GAS ed ENEL, hanno fatto emergere diverse irregolarità soprattutto ai contatori del metano e dell’acqua. In alcuni casi non risultava essere stato fatto l’aggiornamento e la voltura, sicché l’utente finale si trovava a poter usufruire gratuitamente di energia a scapito della società di servizio.

Denunciati a piede libero i responsabili

In un altro caso il contatore del metano è risultato essere completamente abusivo, non censito e dunque non a norma, perciò potenzialmente pericoloso per l’incolumità delle persone e,pertanto, è stato immediatamente disattivato e sequestrato. I responsabili degli illeciti, identificati negli occupanti delle unità abitative, tutte di edilizia popolare, sono stati denunciati in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica, acqua e gas, i carabinieri del comando provinciale a caccia dei "furbetti"

FrosinoneToday è in caricamento