Svaligia il ristorante da “Tittino” ma viene tradito dalle impronte lasciate

Una volta smascherato, un cittadino albanese è stato denunciato dagli uomini della squadra mobile

Era entrato nei locali del famoso ristorante Hostaria da Tittino in pieno centro a Frosinone e con il favore dell'oscurità aveva trafugato dal magazzino generi alimentari, vini pregiati ed un fondo cassa di 60 euro dileguandosi nel nulla.

L'intervento della polizia scientifica

Il ladro, però, non aveva fatto i conti con gli uomini del gabinetto provinciale della polizia scientifica della Questura che avevano effettuato i rilievi sul luogo del furto e subito dopo hanno proceduto alla comparazione delle impronte rinvenute. Una volta avuto un riscontro dal database, visionando le registrazioni delle  telecamere che avevano immortalato l’autore del reato, hanno potuto effettuare un confronto tra le immagini dei due soggetti che sono risultati essere la stessa persona.

Il precedente furto non riuscito

La perquisizione e la denuncia

Alla luce di quanto emerso, gli agenti della Squadra Mobile hanno richiesto e ottenuto dal Sostituto Procuratore del Tribunale di Frosinone un decreto di perquisizione ai danni di un cittadino albanese residente nella zona e durante l’esecuzione della stessa hanno trovato nell’abitazione dell’uomo un orologio del tutto simile a quello indossato dal malfattore durante il furto. Il cittadino straniero era già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio è stato denunciato per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento