Frosinone, il Partito Democratico a sostegno della sanita’ ciociara eccellente: il servizio di epatologia a congresso

Si è svolto nella mattinata di venerdì 22 aprile il Convegno sull’Epatite C organizzato dalla Dottoressa Katia Casinelli Responsabile della UOC di Malattie Infettive della Asl di Frosinone e della UOS di Epatologia annessa – unica in tutta la...

Dottoresse a Convegno

Si è svolto nella mattinata di venerdì 22 aprile il Convegno sull’Epatite C organizzato dalla Dottoressa Katia Casinelli Responsabile della UOC di Malattie Infettive della Asl di Frosinone e della UOS di Epatologia annessa – unica in tutta la nostra Provincia e unico centro prescrittore provinciale esperto – da Delibera Regionale – dei nuovi farmaci innovativi per le epatiti.

Durante il Convegno si sono affrontati i temi più rilevanti sull’argomento con il contributo degli esperti del settore. A sostegno di tale importante iniziativa il Partito Democratico locale.

La Dott.ssa Lucia Prati Responsabile Provinciale di Ricerca, Università e Servizi Sanitari Territoriali per il PD ha affermato: ‘Ho partecipato con gioia e vero interesse al Convegno organizzato dalla Dott.ssa Casinelli. Ho appreso che il servizio di epatologia – unico sul nostro territorio sanitario aziendale- è all’avanguardia avendo fatto propri i frutti della ricerca e dell’innovazione tecnologica al servizio dei cittadini della Provincia di Frosinone garantendo alti standard assistenziali, evitando inutili trasferte fuori Provincia e confermando ancora una volta che dove si fa ricerca e se ne applicano in toto i risultati si cura meglio, nell’interesse della collettività e del bene comune, ricordando a me stessa e a tutti che bisogna proseguire su questa strada al fine di valorizzare e far conoscere i servizi sanitari territoriali eccellenti frutto dell’impegno dei nostri operatori sanitari locali cui va il mio plauso personale’

La Dott.ssa Casinelli, molto soddisfatta, ha dichiarato: ‘l’Epatologia a Frosinone ha una lunga tradizione sin dal 1983 con il Dottor Petrosino (attuale Dirigente Medico allo Spallanzani di Roma); dal 1983 ad oggi, ho portato avanti in prima persona il servizio con istituzione della UOS nel 2005. Ho visto tutti i miglioramenti nella diagnosi e cura delle patologie epatiche frutto di una attenta ricerca scientifica. La vera svolta si è avuta nel 2014 con la nascita dei rivoluzionari DAA (Directly Acting Antivirals) ed il netto capovolgimento della storia dell’epatite C.’ Aggiungendo: ‘un caloroso ringraziamento va a tutto il personale medico e paramedico che contribuisce all’attività dell’unità operativa anche mediante servizi innovativi per il follow up via web’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri parlano chiaro. L’Unità Operativa Semplice esegue ogni anno 4000 visite epatologiche con una crescita esponenziale negli ultimi anni e ciò fa sì che la UOS sia una garanzia per la nostra Azienda Sanitaria Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento