Cronaca

Frosinone, il presidente Pompeo: “no ai rifiuti di Roma per l’incapacità dei cinque stelle”

“Non è assolutamente accettabile che i comuni e le province del Lazio scontino l’incapacità dell’amministrazione comunale di Roma.

"Non è assolutamente accettabile che i comuni e le province del Lazio scontino l'incapacità dell'amministrazione comunale di Roma. Per questo diciamo no all'arrivo dei rifiuti della Capitale: questo territorio ha già dato. Alla sindaca Raggi diciamo di lasciar perdere i tweet e i like sui social, tanto a decidere comunque non è lei: imbracci la scopa piuttosto e si metta al lavoro per ripulire la città che dovrebbe amministrare".

E' quanto afferma il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.

"Il nostro territorio, così come gli altri, sono autosufficienti rispetto alla gestione e allo smaltimento dei rifiuti, grazie a politiche efficaci di implementazione della raccolta differenziata e non possono essere caricati delle mancanze altrui".

"La Provincia di Frosinone, tra l'altro - ha aggiunto il Presidente Pompeo - sta mettendo a disposizione proprio dei comuni ingenti risorse per la raccolta differenziata, così da abbassare sempre di più la percentuale di rifiuti da conferire in discarica, dunque salvaguardare l'ambiente. Obiettivo che l'incapacità e l'inadeguatezza della amministrazione capitolina può seriamente compromettere".

"Ha fatto bene il Presidente Zingaretti - ha concluso Pompeo - a ricordare alla sindaca quali sono i suoi compiti e quelli dell'amministrazione comunale che presiede. In particolare riaffermando il principio di verità su competenze e funzioni, che i Cinque Stelle spesso dimenticano quando si tratta delle loro responsabilità".

PROVINCIA, GRANDE PARTECIPAZIONE PER LA FESTA DELL 'EUROPA

Grande partecipazione delle scuole del territorio per la Festa dell'Europa che si è svolta presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Frosinone, organizzata dallo Sportello "Europe Direct", insieme con il Movimento Federalista Europeo.

L'iniziativa di quest'anno è stata dedicata alla ricorrenza della firma dei trattati d'Europa del 1957 e si è proposta come momento di sensibilizzazione dei cittadini ed in particolare dei giovani studenti (che da sempre costituiscono il target privilegiato di riferimento dell'azione dei centri Europe Direct) ai temi della cittadinanza e soprattutto dell'integrazione europea.

Tanti i relatori presenti dal Presidente della Provincia, Antonio Pompeo, "padrone di casa" ad importanti rappresentati del Movimento Federalista Europeo - Angela Valente, Mario Leone, Paolo Acunzo, Raimondo Cagiano de Azevedo, già Presidente del CIFE. I ragazzi della Gioventù Federalista Europea, Luca Rossi e Veronica Conti; inoltre, Luca Fantini della Regione Lazio, ha presentato "Il nuovo Libro Bianco di Jean-Claude Juncker", mentre Gianmarco Capogna ha illustratol'attualità degli ideali europei.

Nel corso dell'iniziativa è stato dato spazio alla presentazione di progetti e lavori realizzati dalle scuole superiori del territorio. In più, è stata inaugurata l'istallazione del Maestro Franco Bianchi, presentata da Alfio Borghese e la mostra " La Cittadinanza in Europa dall'antichità ad oggi" del Dipartimento Politiche Europee, Presidenza del Consiglio dei Ministri, che sarà esposta fino al 26 Maggio nel palazzo della Provincia.

La giornata è stata aperta ed allietata dal coro dell'UNI3 di Frosinone diretto dal maestro Alberto Giuliani.

"Continuare tenacemente a credere nell'Europa", è questo il messaggio che il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo ha voluto rivolgere ai giovani durante la manifestazione.

"Oggi, ancor più di ieri, è un dovere lavorare, tutti insieme, per costruire una Europa dei cittadini, dei diritti e delle opportunità, della solidarietà, modello di integrazione e di accoglienza che si fondi sui valori che da sempre hanno segnato la cultura occidentale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, il presidente Pompeo: “no ai rifiuti di Roma per l’incapacità dei cinque stelle”

FrosinoneToday è in caricamento