rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Frosinone, in aula il processo per l'omicidio Manciocco. Nessun rito abbreviato per Marchetti

Si è conclusa venerdì 17 Aprile la seconda udienza presso la Corte di Assise di Frosinone sul caso di Maria Manciocco, la donna uccisa brutalmente dal marito a Segni il 16 marzo dello scorso anno.

Si è conclusa venerdì 17 Aprile la seconda udienza presso la Corte di Assise di Frosinone sul caso di Maria Manciocco, la donna uccisa brutalmente dal marito a Segni il 16 marzo dello scorso anno.

Lo scorso 27 marzo, a Frosinone, si ? tenuta la prima udienza in cui il Pm Giuseppe Strangio ha esposto davanti al presidente della Corte di Assise il caso e presentato la difesa dei familiari della vittima.

A rappresentare questi ultimi un pool di avvocati di consolidata esperienza. Marco Fagiolo, del Foro veliterno, assiste i bambini della donna uccisa e i loro tutori; Alessandro Cassiani, del Foro romano e già Presidente dell'Ordine degli avvocati di Roma, rappresenta il padre della vittima; Irma Conti, membro dell'Associazione Internazionale di Diritto Penale, assiste la madre e il fratello di Maria Manciocco. Da sottolineare, come in questo processo, si siano costituite parte civile anche tre importanti associazioni locali e nazionali: Socialmente donna, Il filo di Arianna e Telefono rosa. Tre associazioni da anni in prima fila per la lotta contro la violenza di genere. E a nulla sono valsi i tentativi della difesa dell'imputato per estrometterle dal processo.

Ieri sono stati ascoltati i primi testimoni. Si tratta delle persone intervenute immediatamente sulla scena del delitto, dagli operatori sanitari del pronto soccorso alle forze dell'ordine che hanno dettagliatamente ricostruito l'accaduto.

Prosegue, quindi, il processo per sentire tutti i testimoni di questa tragica vicenda che vede al centro la morte di una donna, mamma di due gemelli, orfani per mano del padre. La prossima udienza è prevista lunedì 18 maggio a Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, in aula il processo per l'omicidio Manciocco. Nessun rito abbreviato per Marchetti

FrosinoneToday è in caricamento