rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Incendi allo Schioppo, l’oasi naturale messa a rischio da alcuni incivili

Nelle giornate di sabato e domenica l'area situata al centro della città è stata oggetto di incendi appiccati da ignoti. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco

Ancora atti vandalici allo Schioppo. Dopo il pic-nic di Pasquetta con annessi rifiuti lasciati in bella vista, con tavoli e panchine rotte, l’oasi naturale è stata ancora visitata da alcuni incivili che hanno pensato bene (male) di appiccare degli incendi. 

"Dopo una lunga serie di atti di vandalismo intensificatisi negli ultimi mesi – scrive la pagina del Coordinamento Schioppo Bene Comune - nelle giornate di sabato e domenica l'area dello Schioppo è stata oggetto di incendi appiccati da ignoti, che solo grazie alla presenza di alcuni volontari del Coordinamento Schioppo Bene Comune sono stati contenuti e prontamente estinti dai Vigili del Fuoco. 

Con il caldo e il suolo reso asciutto dalla prolungata siccità, si è corso il serio rischio che l'intera area venisse distrutta per sempre dalle fiamme. Presenteremo domani stesso denuncia contro ignoti alla Questura e alla Polizia Locale. Ci auguriamo che gli accertamenti consentano di individuare i responsabili di quelli che sembrano essere veri e propri attentati a un bene comune di rara bellezza, sempre più amato e frequentato dalla cittadinanza e dai tanti studenti degli istituti scolastici di ogni ordine e grado che vengono accolti dai volontari che curano l'area.  

Non nascondiamo la nostra grande preoccupazione per il susseguirsi di atti ignobili che sembrano mirare a cancellare un esperimento di grande valore civico che non ha precedenti a Frosinone, ovvero la gestione fondata sul volontariato di un'area di pregio naturalistico, storico e archeologico posta nel cuore della città.  

Facciamo appello ai cittadini affinché con la bella stagione ormai iniziata frequentino numerosi l'area: solo la costante vigilanza operata dai visitatori può infatti allontanare i malintenzionati, scoraggiandoli dal commettere ulteriori atti criminosi contro l'ambiente che deturpano la bellezza di un luogo unico. Invitiamo tutti coloro che notano persone in atteggiamenti sospetti a segnalarle alle forze dell’ordine.

Reiteriamo poi l'appello al Comune perché esprima subito il parere favorevole all'istituzione del Monumento Naturale: siamo convinti infatti che la creazione dell'area protetta possa costituire un efficace deterrente nei confronti di ulteriori atti vandalici. 

Ci aspettiamo infine che l'Amministrazione comunale e tutti i candidati sindaco esprimano pubblicamente in modo netto la propria vicinanza ai volontari che curano l'area e una ferma condanna verso gli autori degli atti vandalici”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi allo Schioppo, l’oasi naturale messa a rischio da alcuni incivili

FrosinoneToday è in caricamento