Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Via Marittima

La tampona con l'auto, poi la investe e si da alla fuga. Rintracciato a casa dai carabinieri

Un 32enne albanese dopo aver provocato l'incidente in pieno centro urbano a Frosinone scappa ma viene rintracciato nel giardino della propria abitazione

Provoca un incidente e si dà alla fuga, albanese di 32 anni denunciato per omissione di soccorso a persona ferita e fuga. Il fatto  è avvenuto nella tarda serata di domenica, quando il giovane, alla guida di autovettura intestata alla madre, all’altezza dell’incrocio tra via Marittima e viale Europa, ha tamponato un’altra auto ferma al semaforo, guidata da una 46enne di Frosinone.

Scende dall'auto e viene investita

Quando quest’ultima è scesa dall’auto per constatare i danni, con una brusca accelerazione l'ha investita dandosi alla fuga. La malcapitata è stata prontamente soccorsa e trasportata da personale del 118 presso l'ospedale Spaziani dove è stata medicata e dimessa con pochi giorni di prognosi.

Rintracciato nel giardino di casa

Grazie alle immediate e fondamentali notizie acquisite sul posto, i militari operanti in poco tempo sono riusciti  a rintracciare il responsabile, nonché l’autovettura parcheggiata dallo straniero nel cortile della sua abitazione. Nei confronti dello stesso, è stata inoltre avanzata proposta per idonea misura di prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tampona con l'auto, poi la investe e si da alla fuga. Rintracciato a casa dai carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento