Era diventato il terrore delle prostitute sull'asse attrezzato ma è stato scoperto

Quattro delle meretrici rapinate lo avrebbero riconosciuto e denunciato. Ora per il 31enne del capoluogo potrebbero aprirsi le porte del tribunale

L'attività preferita di B.G.31 anni di Frosinone era quella di rapinare le prostitute. Numerose le lucciole aggredite dall'uomo nel giro di un mese. Singolare è che queste rapine sarebbero avvenute tra una scarcerazione all'altra, nello specifico tra l'8 marzo e la metà di aprile del 2018.

Riconosciuto dalle prostitute

Sfortuna per lui ha voluto che quattro delle meretrici rapinate lo avrebbero riconosciuto e denunciato. Nei giorni scorsi la procura ha concluso le indagini. Adesso il pm in base agli elementi acquisiti si appresterà a chiedere il rinvio a giudizio nei confronti del 31enne che sarà difeso dall'avvocato Tony Ceccarelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tecnica utilizzata

La tecnica utilizzata consisteva nell'avvicinare le prostitute con la scusa di pattuire il prezzo. Ma una volta a distanza molto ravvicinata strappava loro la borsetta dalle mani rapinando tutto l'incasso. Secondo gli elementi raccolti dagli investigatori, l'uomo avrebbe messo a segno un bottino alquanto consistente. Il giovane frusinate, va detto, era diventato il terrore delle prostitute che tutte le sere si ritrovavano sull'asse attrezzato ad esercitare il mestiere più antico del mondo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, macabro ritrovamento in campagna: un cadavere vicino all’alta tensione

  • Provocò la morte del giovane Fabio Zonfrilli ora rischia il processo per omicidio stradale

  • Coronavirus, positivi marito e moglie di rientro da un viaggio a Barcellona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento