Cronaca

Giovane ragazzo crea il panico in pieno centro minacciando tutti con un coltello

Con fatica gli uomini delle forze dell’ordine sono riusciti a calmare il minorenne ed a portarlo in ospedale

Attimi di panico in pieno centro a Frosinone dalle parti del centralissimo Corso della Repubblica. Domenica nel tardo pomeriggio, dopo diverse segnalazioni telefoniche, polizia  carabinieri e finanza sono giunti sul posto in quanto era stata segnalata la presenza di un ragazzo, molto giovane, che minacciava altri giovani con un coltello. Il giovane straniero, di appena 13 anni, era in forte stato di agitazione ed inveiva contro dei ragazzi presenti nella vicina piazza mentre brandiva un coltello a cucina (arma che non è stata ritrovata dagli uomini delle forze dell’ordine).

Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri e gli altri operatori di polizia che hanno cercato di calmare il ragazzo, ma invano, tanto che è stato necessario l’intervento di sanitari del 118 che con l’ausilio delle forze di polizia sono riusciti a sedare e trasportare il soggetto presso l’ospedale di Frosinone.

In seguito si è scoperto che il minorenne non è nuovo a comportamenti del genere. Il ragazzino è stato accompagnato al Pronto Soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane ragazzo crea il panico in pieno centro minacciando tutti con un coltello

FrosinoneToday è in caricamento