Cronaca

E' morto il feto di 7 mesi della mamma che si era buttata dal cavalcavia dell'A1

I medici dell'ospedale di Frosinone hanno provato in ogni modo a salvare il "piccoleto" ma senza riuscirvi

E' morto il bambino che aveva in grembo la donna di 38 anni che l'altro giorno in preda ad una forte depressione si è gettata dal cavalcavia dell'A1 al km 618 in territorio di Ferentino.  La signora, che si trovava al settimo mese di gravidanza  ha riportato soltanto fratture alle caviglie. Il piccino, invece, non ce l'ha fatta.

La corsa disperata dei medici

I medici del nosocomio di Frosinone hanno fatto l'impossibile per permettere al bimbo di continuare a vivere. Subito dopo l'insano gesto la donna era stata trasportata da una ambulanza del 118 presso il "F. Spaziani" del  capoluogo ciociaro. I sanitari vedendo che la situazione del  bambino era piuttosto compromessa hanno tentato subito di farlo venire alla luce. A sette mesi  di gravidanza ci sono  buone possibilità che il neonato possa sopravvivere, ma le lesioni riportate in quel tragico volo non hanno dato scampo al piccino che è deceduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il feto di 7 mesi della mamma che si era buttata dal cavalcavia dell'A1

FrosinoneToday è in caricamento