Giovane trovato morto in casa allo Scalo, la Procura dispone l'autopsia

Le indagini portate avanti dalla Squadra Mobile di Frosinone non escludono nessuna pista neanche quella del decesso di overdose

Potrebbe aver assunto una dose eccessiva di qualche sostanza il trentenne trovato morto in zona Stazione, nella parte basse di Frosnone, dalla Polizia. A dare l'allarme alcuni conoscenti insospettiti dal suo silenzio e dal fatto che non si fosse visto in giro come invece era solito fare. Quando la Polizia ed i Vigili del Fuoco, unitamente all'Ares 118 hanno fatto accesso nell'appartamento, lo hanno trovato terra senza vita. 

La perquisizione

Il magistrato di turno presso la Procura di Frosinone, il sostituto procuratore Samuel Amari, ha disposto l'esame autoptico e quello tossicologico. Il trentenne paraguaiano, transessuale, era un frequentatore dei locali notturni della zona e conosciuto come persona socievole e con una larga cerchia di amicizie. Proprio in questa direzione si sono concentrate le indagini della Squadra Mobile diretta dal vice questore Flavio Genovesi. Gli investigatori hanno perquisito l'appartmento e sequestrato il telefono cellulare del giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

  • Pontecorvo, dopo lo schianto di ieri sera in via Leuciana muore anche Luca Forte

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Sora, incidente all'alba, distrutta la fontana di piazza Garibaldi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento