menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Poste generico

Poste generico

Frosinone, pensioni regolarmente in pagamento alle poste dal 2 Gennaio

Poste Italiane comunica che le pensioni di gennaio saranno regolarmente in pagamento a partire da venerdì 2 presso gli uffici postali di Frosinone e provincia. L’Azienda ricorda che sabato 3 gennaio gli uffici postali saranno aperti al pubblico...

Poste Italiane comunica che le pensioni di gennaio saranno regolarmente in pagamento a partire da venerdì 2 presso gli uffici postali di Frosinone e provincia. L'Azienda ricorda che sabato 3 gennaio gli uffici postali saranno aperti al pubblico fino alle ore 12.35.

In ordine alla fisiologica affluenza che caratterizza i primi giorni del mese e in concomitanza con il pagamento delle pensioni in una giornata post-festiva, Poste Italiane invita i pensionati a considerare la possibilità di recarsi presso gli uffici postali anche in tarda mattinata oppure, nel caso degli uffici postali aperti fino alle 19,05, durante la fascia oraria pomeridiana. Inoltre, per i pensionati che hanno accreditato il rateo sul libretto di risparmio oppure sul conto corrente BancoPosta, si ricorda l'opportunità di utilizzare le carte elettroniche per il prelevamento automatico del contante, presso tutti gli sportelli ATM Postamat operativi nella provincia e sul territorio nazionale fino a 600 euro al giorno oppure direttamente all'interno degli uffici postali senza limiti di importo, riducendo sensibilmente i tempi delle operazioni di prelevamento.

Per conoscere l'ufficio postale più vicino e gli orari di apertura al pubblico oppure gli sportelli automatici presso i quali recarsi, è possibile consultare il sito www.poste.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento