Cronaca

Pugno duro della Polizia contro spacciatori e truffatori, controlli in tutto il territorio provinciale

Le volanti della Questura di Frosinone, in stretta collaborazione con i commissariati e il reparto prevenzione del crimine, hanno monitorato le zone a rischio. Fogli di via e denunce

Nella giornata di ieri sono stati svolti servizi straordinari di controllo del territorio volti alla prevenzione e al contrasto delle attività illecite, mirati a garantire i più elevati livelli di sicurezza nelle zone della provincia ritenute più a rischio.

A Frosinone, il personale della Questura ha denunciato un giovane di origine straniera per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e tre persone per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Frosinone.

Gli agenti delle Volanti, unitamente al personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, hanno proceduto al controllo di un giovane che si aggirava nei pressi della stazione ferroviaria con aria sospetta. Il 22enne si mostrava da subito agitato e da accertamenti effettuati emergevano numerosi precedenti per reati in materia di stupefacenti. Gli operatori, quindi, hanno effettuato un controllo più approfondito che permetteva di rinvenire, all’interno del suo marsupio, una bustina di cellophane termosaldata contenente tre pasticche di extasy e 65 euro in banconote di vario taglio, tutto sottoposto a sequestro. Condotto presso la Questura, il 22enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Altre tre persone, invece, sono state denunciate per inottemperanza al Foglio di Via Obbligatorio: due donne di origine bulgara sorprese sul lato della strada intente a svolgere attività di meretricio e un 26enne di origine nigeriana fermato durante un controllo in un locale commerciale. Da controlli effettuati, emergeva a carico dei tre il Foglio di Via Obbligatorio dal Comune ed è scattata la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno duro della Polizia contro spacciatori e truffatori, controlli in tutto il territorio provinciale

FrosinoneToday è in caricamento