Folle inseguimento nella notte, arrestato un 19enne frusinate

Il ragazzo non si era fermato all'Alt della Squadra Volante dando il via ad una sfrenata corsa, con tanto di speronamento, per poi essere "acciuffato" a casa sua

Tenta di speronare l'auto della polizia, 19enne che non si era fermato all’Alt, dopo una folle corsa è stato bloccato ed arrestato. Il fatto è avvenuto la scorsa notte intorno alle 2.00 quando una pattuglia della sezione Volanti ha intercettato in via Bellini a Frosinone, (zona considerata sede dello spaccio)  una vettura Fiat Idea che alla vista degli agenti aveva cambiato repentinamente il senso di marcia. Ma non è tutto: nonostante i poliziotti gli avessero intimato l’ALT, il conducente si era lanciato in una folle fuga tra le vie del capoluogo tanto da costringere la pattuglia inseguitrice ad un “testa coda”. Nemmeno un colpo di pistola esploso a scopo intimidatorio dalla Volante era riuscito a fermare quella corsa che si era fatta sempre più pericolosa. Gli agenti, però, non  si sono arresi e sono riusciti ad affiancare il fuggitivo che, vistosi ormai braccato, ha deciso di speronarli con violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessuno scampo per il fuggitivo

A quel punto il conducente della Fiat ha pensato di averla fatta franca. Ma non aveva fatto i conti con la tenacia e professionalità degli operatori di Polizia i quali pur restando feriti e con l’auto gravemente danneggiata, sono riusciti a diramare via radio la nota di ricerca di quella targa. Da accertamenti effettuati nella banca dati Interforze è emerso che l’intestatario dell’utilitaria risiedeva in un paese dell’hinterland frusinate. Nel giro di poco tempo è stata individuata l'abitazione del fuggitivo che nel frattempo aveva nascosto la macchina in garage. Si tratta di un 19enne che è stato tratto in arresto. Il giovane avrebbe dichiarato ai poliziotti che si era recato in via Bellini per acquistare la droga. Lo stupefacente lo aveva gettato non appena si era trovato davanti la pattuglia della polizia. L'arrestato dovrà rispondere adesso di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento