Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Diciottenne denunciato per uno "scherzo" telefonico di pessimo gusto

Il ragazzo partenopeo aveva allertato la polizia per una fantomatica sparatoria con ferito nei pressi della stazione di Frosinone

Un giovane di 18 anni è stato denunciato nella giornata di ieri per procurato allarme. Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri quando una voce maschile ha segnalato al numero di emergenza 113 della Questura che nei pressi di Piazzale Kambo era avvenuta una sparatoria, nel corso della quale un uomo è rimasto ferito. Immediatamente la nota è stata diramata dall’operatore alle Volanti presenti sul territorio. Ma agli agenti giunti sul posto hanno accertato che la zona indicata non era mai stata interessata da quanto riferito. Gli agenti hanno ricontattato l’utenza telefonica dalla quale era partito l’allarme: l’interlocutore ha riferito di essere nel capoluogo partenopeo ed estraneo ai fatti. Ma i tempestivi e serrati accertamenti  hanno incastrato il 18enne telefonista. Della vicenda è stato interessato il Commissariato di Secondigliano per competenza territoriale. Alla fine il giovane partenopeo ha confessato di essere stato l’autore di quello “scherzo. Uno scherzo che gli è costato  una denuncia per procurato allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diciottenne denunciato per uno "scherzo" telefonico di pessimo gusto

FrosinoneToday è in caricamento