Frosinone, provincia Amata: “Positivo incontro al Ministero del Lavoro per ammortizzatori sociali per i 1700 ex lavoratori della nostra provincia”

“Ritengo positivo l’incontro tenuto oggi con il Sottosegretario Biondelli presso il Ministero del Lavoro, al quale ho partecipato quale rappresentante della Provincia di Frosinone, insieme alla Senatrice Maria Spilabotte, all’Assessore Regionale...

Andrea Amata
“Ritengo positivo l’incontro tenuto oggi con il Sottosegretario Biondelli presso il Ministero del Lavoro, al quale ho partecipato quale rappresentante della Provincia di Frosinone, insieme alla Senatrice Maria Spilabotte, all’Assessore Regionale alle Politiche del Lavoro, Valente, al Presidente di Anpal, Del Conte e al Direttore Generale Ammortizzatori Sociali e Incentivi all’Occupazione, Menziani e una delegazione di Vertenza Frusinate.

Tutti i soggetti sono stati disposti a trovare soluzioni praticabili a dare risposte efficaci alla drammaticità sociale che coinvolge la nostra provincia, con circa 1700 lavoratori in imminente scadenza degli ammortizzatori sociali, dunque 1700 famiglie che rimarranno prive a giugno di qualsiasi forma di sostentamento. Tutti hanno compreso che la nostra provincia ha in incubazione una bomba sociale a orologeria che va disinnescata e questo azionando combinato disposto di politiche passive e attive del lavoro. Il Governo, attraverso il Sottosegretario Biondelli, ha raccolto con grande sensibilità le nostre considerazioni, assumendo l’impegno a verificare, nell’ambito dei lavori parlamentari che sono in corso sulla cosiddetta manovrina finanziaria, la possibilità di consentire l’utilizzo di circa 19milioni di euro per la proroga della Cassa Integrazione Straordinaria per le Aree di Crisi Complessa anche per la Mobilità, con invarianza di spesa. Ciò perché non abbiamo in provincia di Frosinone aziende che attualmente beneficiano della CIGS. In sostanza, con la senatrice Spilabotte, abbiamo chiesto di rimodulare i fondi già destinati alla proroga della Cigs assegnandone una parte alla Mobilità. In più l’Anpal, rappresentata dal presidente Del Conte, verificherà la possibilità di destinare risorse ai comuni per la ricollocazione dei lavoratori espulsi dal mercato del lavoro in attività di pubblica utilità. Inoltre insieme al Senatrice Spilabotte, abbiamo ritenuto di interessare il Ministero per lo Sviluppo Economico, per integrare con la presenza dell’Anpal il Tavolo insediatosi nel febbraio scorso e finalizzato ai progetti di riconversione industriale che interessano le Aree di Crisi Complessa, perché riteniamo che il soggetto responsabile delle politiche attive del lavoro deve essere incluso nel progetto di sistema per il rilancio del nostro sistema del Lavoro”. Lo sostiene il Vice Presidente della Provincia di Frosinone, Andrea Amata

LAVORO; ABBRUZZESE (FI): BENE INCONTRO CON SINDACATI PROVINCIA DI FROSINONE MA GOVERNO REGIONALE NON HA PROGRAMMA POLITICHE ATTIVE PER RISOLVERE CRITICITÀ

Mario Abbruzzese

“Quest'oggi si è svolto l'ennesimo incontro in Regione Lazio per quanto concerne l'emergenza lavoro sul territorio di Frosinone. Hanno partecipato come da richiesta le segreterie generali dei sindacati del territorio, ma come al solito dalla Regione Lazio nessuna soluzione degna di nota per dirimere le criticità relative al reinserimento lavorativo delle migliaia di lavoratori coinvolti nella vertenza frusinate". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Isituzionali.

"Va bene il recupero dei rapporto con le parti sociali e le sigle sindacali, come anche le ennesime soluzioni tampone quali i tirocini extracurriculari che dovranno svolgere gli under 60 presso le aziende dell'area di crisi complessa e i lavori di pubblica utilità per gli under 60 da svolgere nei Comuni, ma ancora una volta il governo regionale ha dimostrato di non avere un programma serio di interventi di politiche attive sul lavoro in grado di fare la differenza. Dopo i tanti annunci e le promesse fatte sul territorio credo che ormai la misura sia colma. A questo punto della storia seppur da una parte ci sia l'aspetto positivo legato al recpero della centralità da parte dei sindacati, i risultati del governo regionale prodotti sulla vertenza frusinate sono molto scarsi.

Infatti ricordo che le imprese, tra Frosinone e Rieti, che hanno fatto istanza di accesso al tanto sbandierato bonus occupazionale sono state appena 91 e il nucleo istruttorio che ha esaminato le pratiche, ne ha dichiarato ammissibili a finanziamento appena 87. Altro che 400 bonus a Frosinone e 100 a Rieti, 87 in totale. Questa è la verità, reale.

Credo che dopo questo ennesimo flop è l'ennesima misure tampone di oggi Zingaretti e la Valente dovrebbero chiedere scusa ai disoccupati della Vertenza frusinate della provincia di Frosinone ed ammettere il loro totale fallimento su tutte le politiche per il lavoro". Ha concluso Abbruzzese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, 147 nuovi casi in provincia di Frosinone. Positivo anche un dipendente comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento