rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Frosinone, rissa nell’autolavaggio intervento delle Volanti risolve una situazione che avrebbe potuto avere gravi conseguenze. Tre denunce

La chiamata arriva sul 113 nel primo pomeriggio di ieri, una voce agitata segnala una rissa in atto presso un autolavaggio.

La chiamata arriva sul 113 nel primo pomeriggio di ieri, una voce agitata segnala una rissa in atto presso un autolavaggio.

I poliziotti arrivano in pochi minuti e si trovano davanti un’autovettura con i vetri infranti, tre persone con evidenti segni di percosse e, per terra, una pala e dei bastoni.

Gli uomini della Polizia di Stato hanno il loro bel da fare per riportare la calma e placare gli animi.

Una volta sedata la rissa i poliziotti procedono all’identificazione delle persone coinvolte: sono tre giovani egiziani intorno ai trent’anni che lavorano nell’autolavaggio.

I poliziotti scoprono quindi che il tutto si è scatenato per dissapori interni legati alla gestione dell’attività commerciale e che, dopo essersi picchiati tra di loro, uno dei tre aveva afferrato una pietra ed aveva mandato in frantumi tutti i vetri dell’autovettura di proprietà di uno dei connazionali.

Gli uomini della Polizia di Stato provvedono a chiamare il 118 per prestare le cure necessarie ai feriti.

Per due di loro è scattata la denuncia per rissa aggravata, mentre il terzo, dovrà rispondere anche di danneggiamento.

Sulla vicenda stanno indagando gli uomini del Reparto Volanti per verificare la regolarità delle autorizzazioni amministrative ed in materia di concessioni edilizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, rissa nell’autolavaggio intervento delle Volanti risolve una situazione che avrebbe potuto avere gravi conseguenze. Tre denunce

FrosinoneToday è in caricamento