Svuotava i distributori automatici, segnalato un 27enne

Il ragazzo, con in tasca monete di diverso taglio, è stato intercettato e fermato ieri notte durante l'orario di obbligo di dimora

Mani escoriate e monete di diverso taglio nella tasca del giubbino: è quanto hanno potuto costatare gli agenti della Squadra Volante nella scorsa notte nel corso di un controllo che hanno intercettato e fermato un 27enne, nella zona bassa del capoluogo. L’uomo, in trasferta da un paese dei Monti Ernici, è noto alle Forze dell’Ordine per i suoi “raid” notturni in danno di distributori self service, dalle bevande alla pulizia di auto. A suo carico, e tutt’ora in atto, un provvedimento del Giudice che prescrive l’obbligo di dimora nel territorio di residenza dalle 20.00 alle 8.00. A seguito di questi fatti è scattata la segnalazione .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento