Segnaletica stradale abbattuta dal maltempo, automobilisti contromano su via Iacobucci

Lo slargo che attraversa via Giovanni Iacobucci (ex via Gaeta), viale America Latina e via Verdi, sta preoccupando non poco i residenti della zona i quali hanno avvisato dell'incresciosa situazione i vigili urbani del capoluogo, ma fino a questo momento tutto è rimasto lettera morta

Quel cartello della segnaletica stradale raffigurante il divieto di accesso abbattuto nei giorni scorsi dal maltempo sta preoccupando non poco i residenti di via Giovanni Iacobucci (ex via Gaeta) nella parte bassa della città a causa di numerosi automobilisti che imboccano contromano quell'arteria che si trova proprio in prossimità dell'incrocio con via Verdi e Viale America Latina.

La protesta dei residenti

"Da quando il cartello è caduto a terra a causa della pioggia battente, viviamo ogni giorno con il terrore che possa avvenire qualche grave incidente". A parlare è il titolare del  "bar Quadrifoglio" ubicato proprio davanti a quell'incrocio. Il  gestore del locale ha riferito di aver chiamato numerose volte i vigili urbani per segnalare la situazione. Ma a tutt'oggi non si è ancora visto nessuno. "Stanno aspettando che accada l'irreparabile? - ha chiosato il proprietario del bar- io più che segnalare quanto avviene non posso fare". 

L'incrocio killer

Se il segnale non verrà ripristinato al più presto c'è veramente il rischio che possa verificarsi qualche serio sinistro stradale. Imboccare contromano quell'arteria significa rischiare di trovarsi di fronte una macchina che prosegue spedita (dall'altra parte  c'era il segnale dello stop) verso la parte alta della città. Va da sè che adesso quell'incrocio sta preoccupando non poco i cittadini di quel quartiere che ogni giorno prima di attraversare la strada si guardano intorno centomila volte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento