Cronaca

Si prostituiscono davanti ai bambini: fermate e portate in Caserma quattro ragazze

Le quattro ragazze straniere ogni mattina partivano da Roma e si posizionavano ai giardinetti della Sacra Famiglia per adescare persone anziane

Il fenomeno prostituzione ai giardinetti della Sacra Famiglia sembra, per fortuna, essere stato risolto. Negli ultimi giorni, infatti, i Carabinieri dello Scalo hanno fermato e portato in Caserma quattro ragazze straniere che giornalmente arrivavano da Roma per adescare anziani alla Stazione di Frosinone.

Il punto d'incontro delle ragazze era ai giardinetti ma passeggiavano anche intorno a tutta l'area dello Scalo in cerca di potenziali clienti. Molto spesso, comunque, gli adescamenti avvenivano proprio ai giardinetti, davanti agli occhi dei bambini. I Carabinieri, dopo aver monitorato i movimenti delle ragazze per alcuni giorni, sono intervenuti per porre fine a questi inappropriati atteggiamenti in un luogo creato e pensato per far passare minuti di tranquillità ai residenti della zona.

Dopo quest’intervento, per far sì che lo Scalo e i giardinetti restino luoghi tranquilli per le famiglie, i Carabinieri continueranno giornalmente a monitorare la zona sia con le macchine sia a piedi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si prostituiscono davanti ai bambini: fermate e portate in Caserma quattro ragazze

FrosinoneToday è in caricamento