Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Spaccio alle case popolari. Dopo quasi tre anni di indagini vengono arrestati dai carabinieri

Un 40 enne e due donne controllavano la vendita della sostanza stupefacente riuscendo ad eludere i controlli

Dopo quasi tre anni di minuziose indagini tre malviventi dediti allo spaccio di droga nel centro urbano di Frosinone sono stati individuati dagli uomini delle forze dell’ordine ed arrestati.

Nelle prime ore del mattino i Carabinieri del N.O.R. - Sezione Operativa della Compagnia hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza di applicazione della misura della Custodia Cautelare emessa dall’Ufficio Gip del Tribunale di Frosinone, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di S.G. 40enne e di due donne S.V. 64enne e S.I. 34enne, ritenuti responsabili dei reati di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini, avviate nel mese di luglio 2018, hanno permesso di accertare come i tre fossero quotidianamente attivi nella detenzione e distribuzione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina a numerosi acquirenti, provenienti da tutta la provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio alle case popolari. Dopo quasi tre anni di indagini vengono arrestati dai carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento