Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Viale Giuseppe Mazzini

Getta la cocaina e si da alla fuga verso il Matusa. Arrestato spacciatore

A casa dell'uomo sono stati trovati anche 1400 euro in contanti. L'uomo è stato portato in caserma

Nel pomeriggio di martedì a Frosinone i carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 53enne del luogo (già censito per reati specifici e sottoposto all’obbligo di firma a seguito di provvedimento del Giudice, per un precedente arresto per “spaccio” nella più ampia operazione denominata “intoccabili”) per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

La fuga verso il Matusa

L’uomo, mentre percorreva a piedi Viale Mazzini, alla vista dell’auto di servizio dei carabinieri si disfaceva di un involucro dandosi a precipitosa fuga nella zona dell’ex stadio “Matusa” (in foto) e dopo un breve inseguimento veniva raggiunto dai militari che lo sottoponevano a controllo. L’involucro, recuperato dai carabinieri, risultava contenere 14 grammi di cocaina. L’immediata perquisizione personale, e quella domiciliare poi, svolte a carico dell'uomo, permettevano di rinvenire presso l’abitazione, protetta da grate metalliche perfino internamente tra le varie stanze, la somma contante di oltre 1.400,00 Euro (di cui una banconota falsa da Euro 20,00) quale provento dell’illecita attività. Il denaro e lo stupefacente venivano sottoposti a sequestro.

Al termine delle formalità di rito, lo stesso veniva tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Frosinone in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta la cocaina e si da alla fuga verso il Matusa. Arrestato spacciatore

FrosinoneToday è in caricamento