Blitz con i cani antidroga in via Marittina. Preso uno spacciatore con oltre 20 gr di stupefacente

L’uomo una volta che i poliziotti sono entrati nella sua casa ha tentato la fuga per le scale ma è stato bloccato

Blitz degli uomini del reparto volanti della Questura di Frosinone coadiuvati dalle ormai consolidate unità cinofile di Nettuno in un edificio di case popolari in via Marittima, importante piazza di spaccio della citta di Frosinone, nella serata di lunedì 24.

Il tentativo di fuga

Da tempo il sito era stato attenzionato dagli uomini delle volanti che nella serata hanno deciso di effettuare diverse perquisizioni domiciliari proprio nel palazzo interessato. Durante i controlli un soggetto ha tentato di sottrarsi agli stessi guadagnando velocemente la via di fuga attraverso la scalinata principale.

Il fermo e la droga addosso

Fuori ad aspettarlo vi erano altri equipaggi del reparto volanti che lo hanno fermato e sottoposto a perquisizione personale con l’ausilio del cane “ISCO”. Positivo il primo controllo, l’uomo aveva con se oltre 12 grammi di cocaina suddivisa in dosi e pronta allo smercio oltre ad un bilancino di precisione celatamente nascosto all’interno dei calzini, gli agenti hanno continuato la perquisizione nella residenza dell’individuo, ubicata in un’altra zona della città dove sono state trovate altre dosi di cocaina e di hashish meticolosamente confezionate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo giustificava la sua presenza nell’edificio di via Marittima in quanto compagno di una residente del palazzo, anche quest’ultima, pregiudicata per reati della stessa indole e pertanto oggetto di perquisizione. Durante le operazioni è stato segnalato al Prefetto un altro soggetto residente nel palazzo in questione perché trovato in possesso di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento