Spaccio di droga in via Bellini, rito abbreviato per i tredici indagati

La vicenda risale al giugno scorso quando la squadra Mobile nel corso di una operazione riuscì a smantellare l'intera organizzazione che aveva messo le radici in uno stabile di quella zona

Panetti di cocaina

Spaccio di droga in via Bellini nel capoluogo ciociaro, rito abbreviato per i tredici indagati. I fatti risalgono al giugno scorso, quando nel corso  di una operazione antidroga avviata dagli agenti della squadra Mobile proprio in via Bellini, fece scattare 13 arresti. Nella banda anche due sorelle residenti nel capoluogo ciociaro.

La banda incassava diecimila euro al giorno

Ieri mattina il gup Claudio Carini ha accolto la richiesta di rito abbreviato dei difensori ed ha fissato il processo per i giorni 17, 24 e 31 gennaio prossimo. I legali hanno presentato una corposa documentazione dove sarebbe stato evidenziato che i loro assistiti erano assuntori di sostanza stupefacente.

Allestito in uno stabile un "supermarket "della  droga

In  quell'edificio di via Bellini, era stato messo in piedi vero e proprio supermarket della droga. I prezzi così accessibili (20 euro per trenta grammi di stupefacente) facevano si che aumentasse l'affluenza degli assuntori. Cocaina cotta, hashish e maijuana venivano venduti  a prezzi stracciati. Ogni giorno gli spacciatori contavano almeno 150 accessi. Nel collegio difensivo oltre a Masecchia e Ceccarelli, gli avvocati Giampiero Vellucci, Marco Maietta e Gianluca Bucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento