L'appello

Subiscono un furto e perdono la piccola Trilly: il disperato appello

Una famiglia ha subito un furto in zona aeroporto ma il danno più grande a livello affettivo è stato causato dalla sparizione della piccola maltese

Subiscono un furto in pieno giorno, ma il dolore più grande arriva quando scoprono che la loro cagnolina maltese non c’è più. È successo ad una famiglia di Frosinone che da quasi un mese è alla disperata ricerca del loro gioiello più grande, la piccola Trilly. Il racconto del colpo:

Era l’ultimo giorno di scuola, 6 giugno, ore 13:30, i ladri sono entrati approfittando del fatto che la casa era vuota. Evidentemente sapevano che a quell’ora potevano agire indisturbati. Hanno arraffato tutti i gioielli in oro, in argento e anche la bigiotteria. I proprietari di casa appena sono rientrati hanno trovato l’amara sorpresa ma la cosa veramente che li ha fatti soffrire è l’assenza della piccola Trilly. Una bambina di 12 anni da quel giorno è triste per la sparizione della piccola cagnolina, non riesce più a riprendersi. Per un primo momento si pensava che il cane lo avessero portato con sé i rapitori, ma Trilly è stata avvistata anche qualche ora più tardi nella zona.

Bianca, pelo lungo, taglia piccola, non indossa nulla, ha microchip. Al momento della scomparsa aveva un codino rosa come in foto (in alto). La cagnolina ha 4 anni ed ha problemi di salute. È stata sporta denuncia alle autorità competenti, ci sono indagini in corso.

Nella zona sono anche tanti i volantini (foto in basso) presenti per provare ad avere notizie della piccola Trilly. La famiglia è disperata, una bambina di 12 anni non pensa ad altro e non riesce più a sorridere, per chi avesse notizie della piccola cagnolina contattare il  3385665763. Prevista ricompensa.

Trilly volantino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Subiscono un furto e perdono la piccola Trilly: il disperato appello
FrosinoneToday è in caricamento