Cronaca

Entra in casa di una donna e tenta di violentarla in camera da letto

L’uomo è stato messo in fuga dalle urla disperate della malcapitata che ha subito sporto denuncia

Un uomo si è introdotto nell’appartamento di una donna, originaria di un paese dei Monti Ernici, ed approfittando dell’ingenuità della figlia minore di lei: incurante della presenza anche di un altro bimbo in tenera età, l’ha raggiunta, l’ha afferrata energicamente strattonandola e conducendola verso la camera da letto.

Le urla disperate

Le continue urla e la disperata richiesta di aiuto della vittima alla fine mettono in fuga il violento, non nuovo a simili comportamenti sempre in danno della stessa donna.

La denuncia

Ancora sconvolta dall’accaduto la giovane donna si è recata, nelle ore scorse, in Questura dove ha raccontato la triste vicenda ai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico. Un’altra storia di violenza: lei, la vittima, una giovane madre, lui, un 32enne frusinate, conoscenza di famiglia. Immediati e tempestivi gli accertamenti della Polizia: per l’uomo, con precedenti  per rissa, danneggiamento, furto aggravato, nonché invasione di terreni /edifici, scatta la denuncia per violenza sessuale e violazione di domicilio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa di una donna e tenta di violentarla in camera da letto

FrosinoneToday è in caricamento