Cronaca

Versano dei soldi per “bloccare” una casa ma il mediatore si da' alla fuga

A cadere nella truffa una coppia del capoluogo ciociaro che sono stati "attirati" dal prezzo molto basso

Un appartamento a prezzo imbattibile, pubblicizzato sul web da un’agenzia immobiliare, aveva attirato, nelle settimane scorse, l’attenzione di due giovani fidanzati che hanno deciso di telefonare per “bloccare” l’affare.

I soldi per bloccare l’affare

Dopo l’incontro il mediatore,  per “bloccare” la trattativa, chiede una caparra, mediante bonifico. Dopo la transazione, viene chiesto un ulteriore acconto, con una maggiorazione del prezzo di vendita. Dopo il secondo versamento, l’uomo però si rende irreperibile.

La denuncia

La situazione desta sospetto e viene formalizzata la denuncia presso gli uffici della Questura.  Indagano gli uomini della Squadra Volante.  Dagli accertamenti emerge che il  proprietario non ha mai percepito alcuna somma di denaro e che il titolare del conto corrente fornito per i versamenti è l’agente immobiliare, per il quale scatta la denuncia per truffa. L’uomo è un 43enne del capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Versano dei soldi per “bloccare” una casa ma il mediatore si da' alla fuga

FrosinoneToday è in caricamento