Cerca un pc online e riconosce quello che gli era stato rubato, denunciato un giovane di Frosinone

Il proprietario del computer trafugato aveva sporto denuncia per il furto. Gli agenti della Volante hanno confrontato i codici con quello rivenuto a casa del venditore trovandone corrispondenza

Aveva messo in vendita un pc per il quale era stata sporta denuncia di furto. Giovane denunciato per ricettazione dagli agenti della sezione Volanti. Il fatto è venuto fuori quando un acquirente dell’e-commerce mentre stava navigando in cerca di un pc aveva riconosciuto tra gli articoli in vendita il computer che gli era stato rubato e per il quale aveva sporto denuncia di furto presso un ufficio di Polizia. Contattata la Questura di Frosinone e agli agenti della Squadra Volante aveva riferito quanto accaduto. Dopo i necessari accertamenti degli uomini diretti dal dr. Flavio Genovesi, un giovane del frusinate è stato denunciato per ricettazione. I codici del computer rinvenuto presso la sua abitazione, corrispondono infatti a quelli forniti dal denunciante. Il materiale è stato sequestrato e, come disposto dal P.M. di turno dr. Samuel Amari, è stato restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento