Scuole chiuse nel Capoluogo anche mercoledì: arriva l'ordinanza... quella vera

Nel frattempo il sindaco Ottaviani prende provvedimenti contro chi ha diffuso il falso atto amministrativo già inviato in Procura

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, tenuto conto dei dati raccolti dal centro operativo della Protezione civile del Comune di Frosinone, attivo ininterrottamente già dalla giornata di venerdì scorso, ha deciso di chiudere in via precauzionale tutte le scuole del capoluogo, di ogni ordine e grado, anche per la giornata di mercoledì 28 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Falsa ordinanza trasmessa alla Procura

Inoltre, nelle scorse ore, è giunta la segnalazione riguardante la diffusione online di false ordinanze sindacali, idonee a sviare il corretto operato della Pubblica amministrazione, oltre che a creare situazioni di procurato allarme, con gravi ripercussioni sul normale esercizio delle pubbliche funzioni. La nota contenente la pubblicazione delle false ordinanze è stata trasmessa dal sindaco, Nicola Ottaviani, alla procura della Repubblica presso il tribunale di Frosinone, affinché accerti le ipotesi di reato, con l'espressa richiesta di perseguire penalmente gli autori dell'illecita falsificazione di atti amministrativi del Comune di Frosinone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento