Si vantava con gli amici di aver abusato di una bimba. Arrestato un 45enne del capoluogo

Gli agenti della squadra mobile dopo aver utilizzato anche delle intercettazioni telefoniche sono arrivati alla squallida scoperta

Avrebbe violentato una bambina di soli dodici anni residente nel capoluogo ciociaro. Questa mattina gli agenti della squadra mobile hanno proceduto a far scattare le manette ai suoi polsi. Si tratta di un 45enne di Frosinone. A notificare il decreto di custodia cautelare in carcere il sostituto procuratore dottoressa Monica Montemerani.

La vicenda

La vicenda che ha portato l'uomo tra le sbarre risale ad alcuni mesi fa quando l'uomo, già conosciuto alle forze dell'ordine per analoghi reati si sarebbe vantato con alcuni amici di aver posseduto molte donne. Tra queste anche una bambina di nove anni. Una dichiarazione che aveva fatto il giro del suo quartiere e che era finita anche alle orecchie degli agenti della Squadra Mobile che avevano avviato subito le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le intercettazioni

E proprio da alcune intercettazioni telefoniche sarebbe emersa la consumata violenza ai danni della ragazzina  per la quale aveva sbagliato l'età: dodici anni al posto di nove. Dalle prime indiscrezioni trapelate sembra che la dodicenne che conosceva il suo "aguzzino" sarebbe stata violentata in un centro sportivo dove l'adolescente si recava spesso. Ma  quest'ultima, è bene sottolinearlo, non aveva raccontato nulla ai suoi genitori. L'uomo ha respinto tutte le accuse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento