Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Fuga di monossido in un B&B al centro di Roma: morto un turista

Una fuga di monossido in un B&B di Roma ha causato la morte di un turista. Grave invece la moglie, ricoverata al policlinico Umberto I. A causa del monossido sprigionato all’interno di un B&B nel centro di Roma, un turista americano di 76 anni ha...

Una fuga di monossido in un B&B di Roma ha causato la morte di un turista. Grave invece la moglie, ricoverata al policlinico Umberto I. A causa del monossido sprigionato all'interno di un B&B nel centro di Roma, un turista americano di 76 anni ha perso la vita.

La moglie 70enne è in gravi condizioni. La tragedia è avvenuta ieri sera in un B&B nel centro di Roma. In zona Passeggiata di Ripetta. L'intervento dei Vigili del Fuoco e dei soccorritori di fortuna non ha fatto sì che l'uomo riuscisse a salvarsi. Sembra che la fuga di monossido sia stata causata da un malfunzionamento della caldaia. A causa di ciò, la coppia di turisti americani ha respirato un'eccessiva quantità di monossido di carbonio. La salma del turista deceduto resta a disposizione dell'autorità giudiziaria, in attesa dell'autopsia. Quest'ultima dovrebbe comunque escludere sorprese. Si teme per le sorti della moglie, che è ricoverata grave all'Umberto I di Roma. Resta da verificare se all'interno del Bed & Breakfast fosse tutto a norma o se i turisti abbiano toccato qualcosa nei comandi della caldaia. Al momento, però, l'ipotesi è quella del malfunzionamento della caldaia. Bisogna verificare se quest'ultima fosse a regola. Dunque, un turista americano di 76 anni è morto mentre la moglie è grave.

Francesco Crudo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di monossido in un B&B al centro di Roma: morto un turista

FrosinoneToday è in caricamento