rotate-mobile
Cronaca

Ruba nel 2008, dopo 16 anni finisce in carcere

L’uomo dovrà scontare la pena residua di un anno e quattro mesi e quattordici giorni di reclusione

Dopo 16 anni arriva la sentenza e finisce in carcere. Questo quanto successo nei giorni scorsi quando i carabinieri del comando stazione di Sora hanno arrestato un 36enne residente in zona e già noto alle forze dell’ordine dando in esecuzione del provvedimento per espiazione di pena detentiva “in regime di detenzione domiciliare”, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della corte di appello di Roma.

L’uomo dovrà scontare la pena residua di un anno e quattro mesi e quattordici giorni di reclusione per  il reato di “furto in concorso”  110  c.p. e 624 c.p.) commesso nell’anno 2008.

L’uomo al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la sua abitazione, così come disposto dalla competente autorità giudiziaria ove sconterà la pena inflittagli.

Prosegue l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne della compagnia carabinieri di Sora, sia per la prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità che nell’esecuzione dei provvedimenti emessi dall’autorità giudiziaria nei processi già conclusi con sentenze di condanna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nel 2008, dopo 16 anni finisce in carcere

FrosinoneToday è in caricamento