Cronaca

Gallicano nel Lazio, la questione degli usi civici si allarga

La Delegazione FederFauna di Gallicano nel Lazio, in merito alla problematica emersa in questi giorni sulla gestione degli Usi Civici a Gallicano nel Lazio ed in particolare sull'aggiornamento annuale

La Delegazione FederFauna di Gallicano nel Lazio, in merito alla problematica emersa in questi giorni sulla gestione degli Usi Civici a Gallicano nel Lazio ed in particolare sull'aggiornamento annuale della Lista degli Utenti, torna sull'argomento evidenziando come recentemente anche un consigliere dell'Ente, e attualmente presidente di un Comitato cittadino, facendo seguito alle numerose segnalazioni giunte, abbia ritenuto opportuno presentare presso gli Uffici dell'Ente una richiesta di convocazione urgente di un Consiglio Straordinario per la trattazione della problematica che attraverso la corrispondenza tra Segretario dell'Ente e Uffici Comunali ha assunto toni sempre più torbidi, evidenziando in alcuni passaggi, anche evidenti lacune interpretative sulle norme di gestione degli usi civici.

In particolare la Delegazione FederFauna di Gallicano nel Lazio, attraverso la propria iniziativa, intende segnalare ed evidenziare l'inesatta interpretazione della norma Statuaria (art. 7 e 8 dello Statuto) con la quale si intenderebbe ricondurre l'esercizio dei diritti di uso civico, da parte della popolazione, ad una semplice richiesta di iscrizione e null'altro.

Al contrario, la Delegazione ribadisce l'estrema necessità di configurare la Pubblica Amministrazione ad organizzare i propri organi ed uffici e la propria azione amministrativa, secondo criteri di buon andamento, economicità, efficienza, imparzialità e trasparenza, cogliendo l'opportunità di rivedere lo Statuto vigente adeguandolo alla Determinazione Regionale del Direttore Enti Locali e Sicurezza n. 3941 del 02.05.2012 avente ad oggetto "Linee Guida per la predisposizione e/o adeguamento dello Statuto degli Enti Agrari del Lazio".

A quanto riportato nella copiosa corrispondenza però, sembra invece sia stato preferito il percorso inverso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallicano nel Lazio, la questione degli usi civici si allarga

FrosinoneToday è in caricamento