Gallinaro, Nuova Chiesa Gerusalemme: indagati e perquisizioni

Nel registro degli indagati 15 persone tra componenti della casa religiosa ed alcuni impiegati del Comune

Un'indagine della procura di Cassino con Carabinieri  Polizia e Guardia di Finanza ha visto finire nel registro degli indagati 15 persone tra componenti della Nuova Chiesa Cristiana di Gerusalemme a Gallinaro e alcuni impiegati del Comune. Il reato contestato è quello di truffa. Sono in atto perquisizioni e sequestri in due regioni.

Nel corso della mattinata odierna, i carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Frosinone e i militari del Gruppo di Cassino della Guardia di Finanza, hanno eseguito nelle province di Frosinone, Napoli, Aosta e Parma, su delega della Procura della Repubblica di Cassino, un decreto di perquisizione e sequestro presso abitazioni, società e luoghi di culto riconducibili alla “Chiesa Cristiana Universale della Nuova Gerusalemme” con sede in Gallinaro (FR) e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Il provvedimento scaturisce nell’ambito di un’attività d’indagine volta a svolgere accertamenti e verifiche a seguito di numerose segnalazioni pervenute in ordine a presunte indebite condotte di varia natura, realizzate dai promotori e seguaci del citato credo religioso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento