Gallinaro, i componenti della Nuova Chiesa Universale in Procura. Via web l'appello a Mattarella

Sono stati convocati dal magistrato Roberto Bulgarini Nomi per il presuguimento degli accertamenti. In un video pubblicato su Youtube chiedono al presidente della Repubblica il riconoscimento del loro culto

Sono stati convocati dal magistrato Roberto Bulgarini Nomi i vertici della Nuova Chiesa Universale di Gerusalemme. I quindici indagati, accompagnati dai loro avvocati di fiducia, sono arrivati in Procura per l'adempimento di alcuni accertamenti che potranno consentire il proseguimento delle indagini da parte della magistratura, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato. Verifiche dei documenti contabili e delle perquisizioni avvenuti la scorsa settimana hanno visto coinvolti i principali componenti della Nuova Chiesa Universale, alcuni fedeli e una dipendente del comune di Gallinaro.

Il blitz delle forze dell'ordine

Per tutti gli indagati l'ipotesi di reato formulata è quella della truffa. Intanto gli stessi vertici della Nuova Chiesa Universale, in un video pubblicato su Youtube nei giorni scorsi (in basso), chiedono con un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il riconoscimento ufficiale del loro culto e quindi della loro Chiesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • "Mia madre umiliata da un infermiere prima di morire" la drammatica denuncia sul web

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento