Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Genazzano, accoltella il compagno alla schiena e lo manda in ospedale

Non hanno trovato pace neanche la notte della vigilia di Natale. Stiamo parlando di una coppia di rumeni di mezza età che invece di gustare la cena a base di pesce se le sono date di santa ragione

Non hanno trovato pace neanche la notte della vigilia di Natale. Stiamo parlando di una coppia di rumeni di mezza età che invece di gustare la cena a base di pesce se le sono date di santa ragione

ancora una volta. A rimetterci è stato l'uomo, i due convivevano insieme da diverso tempo in un casa in centro a Genazzano, che è stato accoltellato dalla donna con un coltello da cucina riportando una ferita profonda 5 centimetri nella parte bassa della schiena. L'uomo era arrivato con questa ferita al pronto soccorso di Palestrina e qui erano intervenuti i carabinieri agli ordini del Capitano Grazia Centrone che non hanno creduto alla versione offerta dall'uomo che ha parlato di una presunta aggressione in strada e quindi si sono portati nella loro abitazione dove hanno trovato il coltello e dove la donna ha confessato il gesto giustificandosi dicendo che il compagno la stava picchiando e le stava buttando una sedia addosso. L'uomo è ricoverato in ospedale con una prognosi di 20 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genazzano, accoltella il compagno alla schiena e lo manda in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento