rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Genazzano, raccolti oltre 45 quintali di rifiuti dai volontari della Protezione Civile Ninfeo

Oltre quarantacinque quintali di rifiuti tra vecchi mobili, reti, bidoni, materiali ferrosi, materassi, elettrodomestici e pneumatici. Questo il bilancio della due giorni di #puliAmoGenazzano, l'iniziativa pensata dalla Protezione Civile "Ninfeo"...

Oltre quarantacinque quintali di rifiuti tra vecchi mobili, reti, bidoni, materiali ferrosi, materassi, elettrodomestici e pneumatici. Questo il bilancio della due giorni di #puliAmoGenazzano, l'iniziativa pensata dalla Protezione Civile "Ninfeo" in collaborazione con l'amministrazione comunale e l'associazionismo locale, svoltasi lo scorso 16 e 17

maggio 2015 allo scopo di sensibilizzare i cittadini verso un corretto e consapevole smaltimento dei rifiuti e per porre in parte rimedio ai danni provocati fin qui da comportamenti illeciti.

La manifestazione si poneva come la prima azione accreditata in Italia all'interno della campagna Let’s Clean Up Europe, la mobilitazione europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti a cui aderisce il Ministero dell’Ambiente e il comitato italiano che organizza la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.

I volontari, divisi in squadre, hanno ripulito scarpate, argini, spiazzi e altrettante zone del territorio utilizzate come discariche abusive - precedentemente segnalate dai cittadini attraverso l'utilizzo nei social network dell'hashtag #puliAmoGenazzano - per poi conferire i rifiuti già differenziati in discarica. Grazie all'attività del Centro Anziani si è anche provveduto a bonificare da rovi e spini il fontanile "delle Curti".

Diverse inoltre le iniziative parallele svoltesi nell'ambito di #puliAmoGenazzano, come la passeggiata cicloturistica su percorso misto di 22km organizzata dal gruppo Snowboard-Sci Genazzano, il convegno "Verso una gestione sostenibile dei rifiuti" da parte dell'amministrazione comunale in collaborazione con l'Università di Tor Vergata e Lazio Ambiente s.p.a. e la passeggiata "Iamo pe cicoria" a cura dell'Accademia deo Tiritello.

La giornata di lavoro di domenica 17 maggio si è poi conclusa con il pranzo sociale, preparato deliziosamente dal Comitato Cantine Aperte nella stupenda location del Parco degli Elcini, dove per l'intera giornata si è anche svolta attività di intrattenimento per bambini a cura della Croce Rossa di Genazzano e dell'asino nido "Minimondo". E' stato inoltre riservato, in loco, uno spazio espositivo per illustrare il progetto di Orto Botanico realizzato dai ragazzi dell'Istituto Superiore G. Boole, di altri vari lavori realizzati con materiale di riciclo dagli alunni dell'Istituto Comprensivo G. Garibaldi e dall'associazione "Creare Insieme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genazzano, raccolti oltre 45 quintali di rifiuti dai volontari della Protezione Civile Ninfeo

FrosinoneToday è in caricamento