Genzano, risolto il caso dell'auto pirata: la ragazza che nei giorni scorsi ha investito una quindicenne si è costituita

Si è presentata stamattina alle 11 presso la sede della polizia stradale di Albano accompagnata dal padre la ragazza di 20 anni residente a Velletri, che l'altra sera aveva investito una quindicenne lungo via Emilia Romagna (Appia Vecchia) a...

DSCN8292

Si è presentata stamattina alle 11 presso la sede della polizia stradale di Albano accompagnata dal padre la ragazza di 20 anni residente a Velletri, che l'altra sera aveva investito una quindicenne lungo via Emilia Romagna (Appia Vecchia) a Genzano, provocandogli la rottura del piede sinistro.

Sentendosi ormai braccata dagli agenti della polizia stradale di Albano che avevano visionato oltre 10 filmati della videosorveglianza della zona e pentita per il gesto ela fuga ha deciso di confessare il fatto. Per lei, benchè pentita e dispiaciuta del grave gesto, sono comunque scattate delle pesanti denunce penali per omissione di soccorso, fuga e lesioni personali. La famiglia della ragazza fuggita ha chiesto di incontrare la senatrice Elena Fattori, madre della giovane investita e il padre per chiedere scusa del brutto episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento