Genzano, ustionato con il ferro da stiro dalla madre si "confessa" con l'insegnate

Ha dapprima lamentato dolori per una ferita ad una gamba per poi confessare che erano il “frutto” di maltrattamenti subiti in casa. Protagonista della vicenda, suo malgrado, uno studente di un istituto

polizia genzano1

Ha dapprima lamentato dolori per una ferita ad una gamba per poi confessare che erano il “frutto” di maltrattamenti subiti in casa. Protagonista della vicenda, suo malgrado, uno studente di un istituto

superiore che - al termine delle indagini condotte dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Genzano - è stato affidato ad una casa famiglia.

Il giovane, inizialmente, aveva riferito di aver avuto un incidente domestico, successivamente vinta l'esitazione, aveva ammesso, ad un’ insegnante, che l’autrice di quella grave ferita era sua madre.

Quest’ultima infatti, durante una discussione avvenuta all’interno della loro abitazione, aveva “poggiato” il ferro da stiro acceso sulla sua gamba provocandogli un’ustione di II-III grado, come certificato poi dai medici dell’ ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori dopo aver identificato la donna accompagnandola negli uffici del commissariato, l’hanno denunciata in stato di libertà per il reato di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento