Giovedì e venerdì disinfestazione anti Chikungunya nel capoluogo

La divisione zona per zona dove verrà fatta

A causa del maltempo, che non avrebbe permesso agli agenti chimici di attecchire, i due interventi di disinfestazione straordinaria previsti inizialmente per lunedì e martedì a Frosinone, si terranno giovedì 21 e venerdì 22 settembre. Le attività di igiene e profilassi sono state disposte dall'amministrazione Ottaviani, al fine di contrastare più efficacemente la presenza degli insetti e, anche, per prevenire l'eventuale ingresso sul territorio della zanzara portatrice del virus Chikungunya. 

Le zone e gli orari

Giovedì sarà interessato il centro urbano, mentre venerdì gli interventi riguarderanno le zone periferiche, andando così a coprire, capillarmente, l'intero territorio comunale. Le ditte incaricate del servizio effettueranno, in serata, le operazioni (in particolar modo in prossimità di zone umide o in presenza di acque stagnanti) finalizzate al trattamento diretto anche delle "sorgenti" ove roditori e insetti trovano un habitat favorevole per il loro sviluppo. In particolare, dunque, saranno oggetto di pulizia e bonifica l'area perimetrale esterna del depuratore comunale, i viali alberati e i parchi pubblici, le aree destinate a mercato (settimanale e rionali), oltre che le sponde abitate del fiume Cosa e dei fossi, via Maria (anche traverse interne), via Fontana Unica, via Aldo Moro, via Marittima, Alberata, via Mola Nuova e via Mola Vecchia. 

L’invito alla collaborazione

L’amministrazione comunale, infine, rivolge l'invito alla cittadinanza a collaborare per rendere più efficaci le operazioni di disinfestazione, evitando di azionare gli irrigatori nei giardini privati, nelle nottate di giovedì e venerdì, almeno nelle aree più vicine alle strade e alle piazze pubbliche.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento