rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

La gita scolastica si trasforma in un incubo, ragazzina di 13 anni violentata in albergo

Gli abusi sarebbero durati diversi minuti. I tre adolescenti sono indagati per violenza sessuale. Aperto un fascicolo per "omessa vigilanza" anche nei confronti di due professori

Un vero e proprio incubo quello vissuto da una bimba di soli 13 anni di una scuola di Frosinone  che ha raccontato di essere stata vittima di violenza sessuale in un albergo di Chianciano Terme, una delle tappe della gita in Toscana che includeva visite a Firenze, Siena, San Gimignano e, appunto, Chianciano. Qui, dopo qualche chiacchiere in stanza, due compagni di classe 14enni l'avrebbero costretta a compiere atti sessuali contro la sua volontà con un terzo coetaneo.

Indagati anche i docenti per omessa vigilanza 

Gli abusi sarebbero durati diversi minuti. I tre adolescenti sono indagati per violenza sessuale. Aperto un fascicolo per "omessa vigilanza" anche nei confronti di due professori che accompagnavano la scolaresca. 

Una volta tornata a casa - come riporta today.it - la 13enne avrebbe raccontato quanto accaduto alla madre. Sa qui la denuncia alle forze dell'ordine e l'apertura di un fascicolo presso il tribunale di minori di Firenze. Le indagini sono attualmente condotte dai carabinieri, che stanno passando al setaccio i messaggi Whatsapp scambiati tra i tre adolescenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gita scolastica si trasforma in un incubo, ragazzina di 13 anni violentata in albergo

FrosinoneToday è in caricamento